Ordine degli Avvocati di Novara

Ruolo CPO

Il Comitato propone interventi volti ad assicurare una reale ed effettiva parità tra uomo e donna e tra tutti gli iscritti all’Albo e ai Registri dell'Ordine degli Avvocati.

A tal fine il Comitato svolge esemplificativamente i seguenti compiti:

a) cura attività di ricerca, analisi e monitoraggio della situazione degli avvocati e dei praticanti operanti in condizioni soggettive od oggettive di disparità nell'ambito istituzionale di pertinenza dell'Ordine degli Avvocati;

b) diffonde le informazioni sulle iniziative intraprese;

c) elabora proposte atte a creare e favorire effettive condizioni di pariopportunità per tutti anche nell’accesso e nella crescita dell’attività professionale, con particolare attenzione alle esigenze di conciliazione vita/professione;

d) propone al Consiglio dell’Ordine iniziative previste dalle leggi vigenti;

e) elabora e propone codici di comportamento diretti a specificare regole di condotta conformi al principio di parità e ad individuare manifestazioni di discriminazioneanche indirette;

f) promuove iniziative e confronti tra gli Avvocati ed i Praticanti e gli operatori del diritto sulle pari opportunità;

g) richiede l’inserimento nella formazione professionale di moduli atti a diffondere e valorizzare le differenze di genere ed il diritto antidiscriminatorio anche con attinenza alle tematiche deontologiche;

h) individua forme di sostegno ed iniziative volte a promuovere la crescita professionale degli Avvocati e dei Praticanti operanti in situazioni soggettive od oggettive di disparità e la loro rappresentanza negli organi istituzionali e associativi anche tramite l'attuazione delle leggi e dei regolamenti che disciplinano l'ordinamento professionale.